Il Regno Unito propone un disegno di legge per replicare il GDPR dopo la Brexit

Il governo britannico lavora per rafforzare le regole sulla protezione dei dati personali; così, dopo la Brexit la nuova legge privacy dovrebbe allinearsi alle nuove regole europee (RGPD)

Se il disegno di legge sulla protezione dei dati (chiamato Data Protection Bill) verrà approvato, ci saranno poche differenze nel modo in cui le organizzazioni (aziende) saranno tenute a gestire i dati personali dei cittadini del Regno Unito e dell’UE.

Più ampio dall’RGPD

La proposta di legge replica in gran parte il GDPR, ma finora ha aggiunto una regola in più: su richiesta, le società di social media dovranno eliminare i post di persone pubblicati prima del loro 18 ° compleanno.

Molte persone hanno espresso il loro appoggio alla legge, tra cui il capo del garante inglese, Information Commissioner’s Office (ICO), Elizabeth Denham, che ha dichiarato: “Siamo lieti che il governo riconosca l’importanza della protezione dei dati, il suo ruolo centrale nell’aumentare la fiducia in l’economia digitale e i vantaggi che le protezioni rafforzate porteranno al pubblico “.

Il responsabile della privacy e vicepresidente degli affari legali della società di digital governance Evidon, ha dichiarato: “La proposta di legge britannica ha eliminato i timori della Brexit che i dati vengano ignorati perché la legge sulla protezione dei dati del Regno Unito non offre lo stesso livello di protezione rispetto all’ RGPD. Una volta che il disegno di legge diventerà effettivo, conferirà ai residenti britannici nuovi diritti, come il diritto di accedere e correggere i dati e il diritto di eliminarlo”.

E aggiunge: “Il processo legislativo deve essere completato, e ci saranno sicuramente numerosi cambiamenti che entreranno nella legislazione finale, ma è bello vedere che nel Regno Unito ci sia la base che permetterà al commercio digitale di proseguire senza sosta”.

Diventa un esperto di GDPR

Il Regno Unito introdurrà sicuramente ulteriori modifiche al Data Protection Bill, ma il fatto di assomigliare molto al GDPR è una buona notizia per coloro che desiderano elaborare, trattenere e trasmettere dati personali in tutto il Regno Unito e nel resto dell’UE.

IT Governance, azienda leader nella formazione e nella consulenza informatica, fornisce i corsi adeguati per comprendere a fondo il nuovo regolamento GDPR e tutta una serie di altri corsi professionali, incluso quello per poter diventare responsabile di Protezione dei Dati (RPD) e iniziare una carriera in questo settore.

I nostri corsi di formazione, sia Base sia Professionali, sono certificati ISO 17024 e rilasciano la qualifica per gestire i dati all’interno di aziende ed enti, fornendo le conoscenze necessarie per applicare al meglio il nuovo RGPD ed adempiere in modo responsabile a tutte le regole da esso richieste.

 

Scopri tutti i nostri corsi >>

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.