Attacco hacker HBO: rubati episodi inediti anche del ‘Trono di spade’

L’ultima vittima degli Hackers è una delle più grandi case di produzione di Hollywood, la HBO, alla quale i pirati informatici hanno sottratto dati molto sensibili e riservati: a quanto pare infatti, secondo alcune indiscrezioni sarebbe stato rubato il copione del prossimo episodio di “Game of Throne”, causando ovviamente timori per gli introiti derivati dai diritti televisivi e dalla pubblicità, incluso ovviamente il danno di immagine dell’azienda.
“Abbiamo sperimentato un cyber incidente”, afferma HBO, sottolineando di aver avviato indagini sull’accaduto in collaborazione con le autorità americane e altre società di sicurezza informatica esterne.

L’amministratore delegato di HBO ha definito l’episodio di ‘preoccupante’, anche se ha tentato di tranquillizzare tutti, assicurando che ‘sforzi erculei’ sono in corso per “proteggere i nostri interessi”.

Il cyberattacco era stato preannunciato in diretta da una email anonima ad alcuni giornalisti, indicando che : “La più grande fuga di notizie in internet sta accadendo proprio in questi istanti contro HBO e la serie televisiva Game of Thrones” si leggeva nella missiva.

Non è la prima volta che il ‘Trono di Spade’, prodotto di punta di HBO, viene preso di mira dagli hacker: nel 2015 i primi quattro episodi della quinta stagione erano finiti online per colpa dei pirati informatici.

Il maggiore cyberattacco della storia di Hollywood resta però quello subito da Sony nel 2014, durante il quale migliaia di email private dei manager dell’aziende finirono sul web. A Sony erano stati rubati 100 terabyte di dati, a fronte degli attuali 1,5 sottratti a HBO.

Per maggiori informazioni sulle ultime novità e consigli sulla protezione dei dati e sicurezza informatica, segui il nostro blog >>

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.